Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Musei / Emilia-Romagna

Museo nazionale di Ravenna

Ravenna

Le notevoli collezioni del Museo Nazionale di Ravenna sono ospitate nell'ex monastero benedettino di San Vitale. L’atmosfera dei due chiostri rinascimentali conferisce particolare piacevolezza al percorso. Salendo attraverso lo scalone settecentesco, il visitatore cammina attraverso le vecchie celle, i dormitori, le sale dell'abbazia.

Il nucleo originario delle raccolte deriva dal collezionismo intrapreso dai monaci delle abbazie più importanti della città, in particolare dagli abati di Classe, già nel ‘700. Le raccolte, divenute pubbliche, andarono a formare il primo museo cittadino, che divenne Nazionale alla fine del XIX secolo. Il patrimonio originale è andato poi arricchendosi grazie a donazioni private e materiali da scavo.

Tra i reperti archeologici di epoca romana, i più famosi sono il Rilievo di Augusto e l'Erma di Milziade, oltre alle più antiche stele sepolcrali dei marinai del porto imperiale e ai frammenti scultorei della Port’Aurea.

Il carattere originale del museo è tuttavia legato ai monumenti paleocristiani e bizantini di Ravenna. Tra le evidenze più prestigiose vi sono i capitelli in marmo proconnesio, le transenne da San Vitale e la sinopia preparatoria per il mosaico di Sant'Apollinare in Classe.

Le Arti Applicate, dai tessuti agli avori, rappresentano una larga parte del patrimonio museale. Le collezioni sono esposte tipologicamente in base al materiale, come nell'antico ordine del museo Classense. La collezione degli Avori è la più famosa, con prestigiosi manufatti eburnei che vanno dall’arte bizantina al XIX secolo. Notevole è la raccolta di icone, databili tra il tardo ‘300 e il ‘700. Altre importanti nuclei sono i raffinati bronzetti rinascimentali, le ceramiche con un ricco gruppo di maioliche istoriate e la collezione di armi e armature. La sala dei tessuti antichi è stata recentemente riallestita e ospita i rarissimi sciamiti serici da San Giuliano.

All'interno del museo si trova anche l’importante ciclo di affreschi del Trecento, capolavoro di Pietro da Rimini, staccato dall’antica chiesa di Santa Chiara in Ravenna.

Indirizzo

via San Vitale, 17
48121 Ravenna

Orari

Martedì-Domenica 8.30-19.30

Informazioni

www.polomusealeemiliaromagna.beniculturali.it/musei/museo-nazionale-di-ravenna
pm-ero.musnaz-ra@beniculturali.it
Tel: +39 0544 543724
Chiusura: Lunedì
Intero: 6,00 €
Ridotto: 2,00 €