Ministero per i beni e le attività culturali

Menu
Sei in: Home / Musei / Lazio

Basilica sotterranea di Porta Maggiore

Roma

Subito fuori Porta Maggiore si nasconde, sette metri sotto il livello dell'attuale via Prenestina, la Basilica sotterranea, un interessantissimo complesso del I secolo d.C, riportato alla luce casualmente nel 1917. Si tratta del più antico esempio di struttura basilicale finora venuto alla luce a Roma, una planimetria che, con tre navate e al fondo di quella centrale un'abside, diventerà una delle forme canoniche degli edifici cristiani. La Basilica di Porta Maggiore è però un tempio pagano con ogni probabilità dedicato ai culti pitagorici, ancora oggi avvolti dal mistero. Il complesso si compone di un corridoio di accesso, di un vestibolo quadrangolare con volta a padiglione traforata da un lucernario, e di una sala principale di tipo basilicale suddivisa da sei pilastri in tre navate coperte con volte a botte. Spicca la preziosa decorazione degli stucchi miracolosamente conservati raffiguranti scene mitologiche, dei dipinti e dei mosaici sui pavimenti.

 

Indirizzo

piazzale Labicano, 2
00182 Roma

Orari

Seconda e Quarta domenica del mese: 11.00 (max sei persone alla volta) Gruppi: 10.00-12.00; Terzo lunedì del mese: 17.00 (solo gruppi)

Informazioni

www.soprintendenzaspecialeroma.it
anna.desantis-01@beniculturali.it
Tel: +39 06 699841
Intero: 5,50 € (+ 2,00 € diritto di prenotazione)