Ministero per i beni e le attività culturali

Menu
Sei in: Home / Notizie / Progetti

MuSST Musei e sviluppo dei sistemi territoriali. Invito a presentare proposte

Nell’ambito del programma MuSST – Musei e sviluppo dei sistemi territoriali, la Direzione generale Musei pubblica l’invito a presentare proposte per l’anno 2016.

Logo MuSST - Musei e sviluppo dei sistemi territoriali

Destinatari e obiettivi

L’invito è rivolto ai Poli museali regionali, con i seguenti obiettivi:

  • promuovere reti territoriali orientate alla progettazione partecipata di azioni di valorizzazione del patrimonio culturale;
  • favorire la progettazione di iniziative di valorizzazione integrata e di partecipazione culturale coinvolgendo non solo degli istituti afferenti ai Poli, ma anche e soprattutto le risorse territoriali e la collettività;
  • perseguire la collaborazione con soggetti pubblici e privati (ad esempio musei di rilevante interesse nazionale dotati di autonomia speciale, soprintendenze, parchi archeologici, enti locali, musei civici, fondazioni, università, centri di ricerca, associazioni, portatori d’interesse);
  • sostenere le realtà che hanno già intrapreso azioni di partenariato pubblico-privato, in modo da garantire continuità alle buone pratiche diffuse sul territorio nazionale;
  • promuovere il Sistema museale nazionale attraverso una progettazione che guardi al territorio e al contesto di riferimento in termini di risorsa per la costruzione di reti ibride capaci di soddisfare il sempre più diffuso desiderio sociale di fruizione culturale.

Requisiti e progetti ammessi

Come requisito essenziale, i progetti devono prevedere l’attivazione di rapporti di collaborazione e di partenariato con altri Istituti del MiBACT, altre organizzazioni del settore culturale (ad esempio musei civici, altri luoghi della cultura statali come archivi e biblioteche), dell’istruzione (ad esempio università e centri di ricerca, scuole di ogni ordine e grado), del terzo settore e del settore privato (ad esempio fondazioni e associazioni, agenzie di promozione turistica e di sviluppo territoriale), in un’ottica di condivisione degli obiettivi e di reale integrazione delle risorse umane, finanziarie e strumentali.

Tra le tipologie di progetto finanziabili:

  • realizzazione di apparati informativi e comunicativi per migliorare la fruizione culturale di più musei e dei rispettivi contesti territoriali;
  • azioni di promozione e salvaguardia del patrimonio culturale e del suo contesto territoriale, con specifica attenzione per le realtà di interesse archeologico;
  • studi di fattibilità che sperimentino la collaborazione pubblico-privato nella fruizione del patrimonio culturale e del suo contesto territoriale;
  • progettazione e (ri)allestimento degli spazi espositivi esistenti;
  • implementazione e messa a regime di nuovi servizi/programmi di mediazione e educazione;
  • realizzazione ex novo o riprogettazione di sussidi di mediazione permanenti per la visita.

Finanziamento

La soglia massima di finanziamento per ogni progetto è di 90.000 €. Il budget complessivo previsto è di 500.000 €.

Modalità di presentazione delle proposte

Al fine di facilitare la partecipazione all’iniziativa sono stati predisposti i documenti allegati e scaricabili da questa pagina (colonna sinistra). L’invito (Allegato A) illustra gli obiettivi dell’azione e contiene tutte le indicazioni utili alla stesura e alla presentazione delle proposte, le quali dovranno essere effettuate compilando l’apposito formulario (Allegato B). I principali concetti e parole chiave di riferimento sono illustrati nel glossario (Allegato C).

La scadenza è fissata al 15 maggio 2016.

Vedi anche

Progetti

MuSST. Musei e sviluppo dei sistemi territoriali.

Il programma a sostegno dei Poli museali regionali nella promozione di reti territoriali.

Approfondisci »