Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Notifiche

MuSST#2. Musei dei Poli regionali iperconnessi con i territori

Il programma MuSST – Musei e Sviluppo dei Sistemi Territoriali, giunto alla sua seconda edizione, si è chiuso con una Giornata di confronto e verifica a cui hanno partecipato, oltre a rappresentanti della Direzione generale Musei del MiBACT, anche referenti di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e Federculture. Un  convegno in cui si è evidenziato l’enorme numero di progetti di connessione tra i musei dei Poli, ora Direzioni regionali, con i tanti attori territoriali.

Covegno MuSST 13 dicembre_Lampis_Vassalli ok

Come è emerso dagli interventi dei relatori, attraverso il progetto si è promossa una strategia di sistema in grado di coinvolgere il patrimonio culturale nella sua interezza avendo come punto di riferimento i singoli musei. Progetti di alto livello, assolutamente interessanti non solo confrontati con il panorama nazionale, ma anche con quello europeo, rispetto al quale possono essere considerati esemplari.

“MuSST è un progetto che ha  toccato  un tema fondamentale – ha detto Antonio Lampis, Direttore generale Musei –  quello della governance partecipata, sostenibile, di cui anche l’Anno europeo del patrimonio culturale ne indicava la necessità”.

“In quest’ottica – ha concluso il responsabile dei musei – i Poli museali hanno sviluppato una rete di relazioni che era indispensabile per la nazione ma anche per questo Ministero. MuSST #2 ha aperto un dialogo tra lo Stato, le regioni e i comuni che si riconnette molto strettamente con il privato”.

Gli esiti e le opportunità emersi dai progetti pilota elaborati dai 17 Poli museali sono pubblicati nell’Appendice dell’ebook MuSST #2, disponibile in allegato.

Vedi anche

Progetti

MuSST. Musei e sviluppo dei sistemi territoriali.

Il programma a sostegno dei Poli museali regionali nella promozione di reti territoriali.

Approfondisci »