Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Notifiche

Giornate Europee del Patrimonio 2020

Sabato 26 e domenica 27 settembre si celebrano in Italia le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

Visite guidate, aperture straordinarie, iniziative digitali saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura, seguendo il tema “Imparare per la vita”. Inoltre, sabato sera sono previste aperture straordinarie dei musei statali con ingresso al costo simbolico di 1 euro.

Il calendario degli eventi è costantemente aggiornato sul sito internet del MiBACT, in due sezioni distinte, rispettivamente dedicate alle iniziative previste nelle giornate di sabato e domenica e alle aperture straordinarie di sabato sera.

Ogni istituto darà comunicazione circa le norme di sicurezza e le modalità di fruizione adottate al fine di garantire la tutela della salute del personale e per i visitatori e in particolare per evitare assembramenti e assicurare il distanziamento sociale, secondo la normativa e le disposizioni vigenti al momento della realizzazione delle iniziative.

Palazzo Vecchio, Firenze, foto di Lorenzo Valloriani per Mus.E

Il tema

“Imparare per la vita” è lo slogan scelto dal MiBACT, prendendo spunto da quello proposto dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education – Learning for Life”, per richiamare i benefici che derivano dalla esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze nella moderna società.

La proposta, infatti, è quella di riflettere sul ruolo che la formazione ha avuto, e continua ad avere, nel passaggio di informazioni, conoscenze e competenze alle nuove generazioni, e sul valore che il sapere tradizionale può assumere in rapporto alle inedite sfide del presente e al crescente peso della moderna tecnologia. E ciò tenendo conto tanto degli elementi di intrinseca specificità dei diversi contesti territoriali quanto dell’importanza che saperi, tradizioni, esperienze locali hanno avuto, a vario livello, nella creazione di un patrimonio culturale riconosciuto e condiviso.

In questa prospettiva i luoghi della cultura sono chiamati a giocare un ruolo di primo piano, essendo il patrimonio storico-artistico veicolo di conoscenza del passato, di riflessione sull’attualità, di ispirazione per il futuro. Particolare significato assumono le iniziative proposte dai musei sulla base di un percorso condiviso con le comunità e gli enti depositari delle tradizioni e dei saperi locali, ma anche le attività organizzate in sinergia con le scuole e le università, volte a costruire un nuovo racconto museale che tenga conto delle attuali esigenze formative e, al contempo, delle istanze di conoscenza espresse dalle nuove generazioni.

La comunicazione

Gli appuntamenti delle GEP 2020 saranno pubblicati sul sito del MiBACT, sul sito europeo degli European Heritage Days e sui canali istituzionali dei singoli istituti. È possibile seguire l’iniziativa anche sui canali social di museitaliani e EHDays

Gli hashtag ufficiali sono: #gep2020  #imparareperlavita e #EuropeanHeritageDays.

Il logo e il banner delle GEP sono disponibili in allegato, così come le card, i feed, le storie per i social e i template ufficiali predisposti dall’Ufficio stampa del MiBACT che ogni istituto accreditato potrà scegliere di personalizzare con le proprie immagini.

E’ gradito l’utilizzo dei loghi del Consiglio d’Europa e della Commissione Europea.

GEP_card_petrolio

Come aderire per i luoghi della cultura non statali

Per aderire alle GEP e inserire la propria iniziativa nel programma online del Ministero è possibile rivolgersi alle Direzioni regionali Musei competenti per il territorio.

Per i luoghi della cultura delle Province autonome di Trento e Bolzano è possibile contattare la Direzione regionale Musei Veneto, per la regione Valle d’Aosta la Direzione regionale Musei Piemonte e per la regione Sicilia la Soprintendenza archivistica di Palermo (e-mail: saas-­sipa@beniculturali.it).

Un modello Scheda evento è a disposizione delle Direzioni regionali Musei per raccogliere le informazioni sulle iniziative proposte.

Come aderire per i luoghi della cultura MiBACT

I luoghi della cultura MiBACT sono invitati a inserire il programma delle iniziative tramite la nuova piattaforma del Ministero, spuntando come evento di riferimento “GEP 2020 – EVENTI DIURNI”. Allo stesso modo, anche le aperture straordinarie serali al costo simbolico di 1 euro saranno comunicate tramite la nuova piattaforma, spuntando come evento di riferimento “GEP 2020 – APERTURA SERALE”.

Data di scadenza per entrambi gli inserimenti è mercoledì 16 settembre 2020. Non sarà garantita la comunicazione degli eventi inseriti dopo questa data.

Si raccomanda la massima chiarezza nei titoli delle iniziative. In caso di eventi realizzati esclusivamente in forma digitale, occorre far precedere il titolo dalla dicitura: “Online:”. Nella descrizione dell’evento e nel campo “Nota apertura al pubblico” devono essere indicate le modalità di fruizione adottate per garantire la visita in sicurezza (eventuali turni di entrata, numero massimo di visitatori ammessi, percorsi ecc.).

La circolare di riferimento è la n. 44 del 7 agosto 2020 della Direzione generale Musei. I luoghi della cultura MiBACT che aderiranno, su base volontaria, ai progetti previsti dal Piano di valorizzazione 2020, faranno riferimento alla Circolare n. 200 del 5 agosto 2020 della Direzione generale Organizzazione.

Resoconti e monitoraggio

Al fine di effettuare una valutazione complessiva sull’andamento della giornata, in modo da poter migliorare l’organizzazione degli appuntamenti futuri, questa Direzione generale si riserva di chiedere, oltre alla consueta trasmissione dei dati e agli adempimenti previsti dal Protocollo d’intesa Piano di valorizzazione 2020, anche un riscontro sull’organizzazione dell’iniziativa e sul gradimento da parte del pubblico delle attività proposte.

Un modello di Scheda rilevazione dei visitatori è a disposizione delle Direzioni regionali Musei per raccogliere i dati sull’affluenza dei luoghi della cultura accreditati e a trasmetterli alla Direzione generale Musei.

Informazioni

Si invita a utilizzare il materiale informativo e promozionale disponibile in allegato. Ulteriori aggiornamenti e informazioni saranno disponibili su questa pagina, che è in costante aggiornamento.

Per ulteriori informazioni: dg-mu.servizio2@beniculturali.it

Documentazione e materiali

Vedi anche

Eventi

Giornate Europee del Patrimonio.

A settembre, un fine settimana di eventi in tutta Italia alla scoperta del Patrimonio culturale.

Approfondisci »